Pulizia e manutenzione del laminato HPL

Per altri consigli rimandiamo alla pagina principale consigli utili.

 

PREMESSA:

Le superfici decorative ad alta pressione (laminato HPL) devono essere utilizzate con la stessa cura dedicata alle altre comuni superfici degli arredamenti per interni. E' buona pratica mantenere i piani sempre puliti e asciutti.

In caso di sporco ostinato o di incuria, i consigli riportati di seguito danno buoni risultati per la pulizia delle superfici di piani in HPL.

Tali istruzioni, sono applicabili nella generalità delle situazioni, tuttavia non hanno la pretesa di risolvere qualsiasi caso si presenti, poiché fattori quali lo stato di usura del piano, il tipo e la quantità di depositi e il tempo di loro permanenza sulla superficie sono fondamentali per determinare la facilità di rimuovere le macchie. 

I seguenti consigli risultano inefficaci nel caso in cui il laminato sia stato inopportunamente alterato dall'azione di sostanze chimiche o da interventi fisici e meccanici.

 

PROCEDIMENTO:

1. Occorre osservare attentamente la superficie del piano per capire quale tipo di sporco ha contaminato il piano e in che modo rimuoverlo. E' buona norma iniziare a pulire solo una piccola porzione del piano, possibilmente in un angolo non in vista, per valutare il rischio.

 

2. Con un panno morbido e umido rimuovere eventuali depositi di polvere, particelle, terra o altro materiale secco, senza fregare per non rigare o abradere il piano. Residui che aderiscono alla superficie possono essere rimossi meccanicamente con spatole in legno o materiale sintetico, eventualmente con acqua calda o leggero calore. Attenzione a non causare incisioni o scalfiture.

 

3. Procurarsi:

  • Una spugna morbida non abrasiva;
  • Una spazzola morbida (es. con setole di nylon);
  • Un detergente non abrasivo per la pulizia di tutte le superfici lavabili della casa (a titolo d'esempio formulato secondo la direttiva CEE 69/452 con contenuti di tensioattivi non ionici <5%, di tensioattivi anionici solfonati o fosfati 5%, da saponi sodici o grassi naturali al <5%); sono stati trovati soddisfacenti Ajax liquido, Baysan liquido;
  • Un contenitore per diluire il detergente liquido;
  • Acqua tiepida/calda;
  • Un panno o fogli di carta assorbente per la casa asciutti e morbidi.

 

ATTENZIONE!  

NON USARE ASSOLUTAMENTE SOSTANZE ABRASIVE O GRAFFIANTI (POLVERI O DETERGENTI ABRASIVI, PAGLIETTE), DETERGENTI O DECALCIFICANTI O PULITORI PER SCARICHI CONTENENTI ACIDI O SALI FORTEMENTE ACIDI (A BASE DI ACIDO CLORIDICO, FORMICO O AMINOSOLFATICO), DETERGENTI PER METALLI O PER IL FORNO.

 

4. Iniziare a lavare le superfici con il detergente diluito secondo le istruzioni dell'etichetta: passare la spugna con movimenti circolari e delicati, eventualmente insistendo gentilemente sui più ostinati.

 

5. Sciacquare abbondantemente con acqua tiepida pulita ed asciugare molto bene senza lasciare aloni.

 

6. Osservare la superficie: se le macchie sono ancora presenti ripetere l'operazione con il detersivo liquido concentrato e/o in acqua calda (non bollente), risciaquando e asciugando con molta cura.

 

7. Eventualmente lasciare agire il detergente fino ad un tempo di 8-10 ore.

 

8. Un ulteriore tenattivo, sopratutto di finiture strutturate quando lo sporco si deposita nelle micro fessure, può essere l'impiego dello spazzolino morbido. Esso deve essere passato solo sul punto interessato con movimenti delicati e circolari per non rigare.

 

9. Nella grande maggioranza dei casi a questo punto il piano si presenta pulito.

 

10. Se dopo queste operazioni lo sporco continuasse ad essere presente, si può considerare l'opportunità eccezionale di intervenire con eventuali solventi comunemente disponibili in casa come per esempio etanolo, trielina ed acetone. Se l'area da pulire è estesa, inizialmente pulire solo una piccola zona del piano, possibilmente non in vista per valutare l'efficacia del lavoro. Lasciare il solvente a contatto con la superficie solo il tempo necessario alla pulizia, quindi asciugarlo immediatamente. Alla fine, lavare con un pò di detersivo liquido, sciacquare bene ed asciugare accuratamente senza lasciare aloni.

 

  • VASCHE INTEGRATE

Per quanto riguarda le vasche integrate (laminato stratificato) si utlizzano gli stessi metodi di pulizia da adottare per la superficie del piano, come elencato sopra. Nel particolare è consigliato l'utilizzo di detergenti neutri come, ad esempio, lo sgrassatore Chante clair o detersivi comuni per piatti.

 

NON USARE ASSOLUTAMENTE SOSTANZE ABRASIVE O GRAFFIANTI, DETERGENTI O DECALCIFICANTI O PULITORI PER SCARICHI CONTENENTI ACIDI O SALI FORTEMENTE ACIDI, DETERGENTI PER METALLI O PER IL FORNO. 

Se si presenta la necessità di utlizzare una sostanza sturalavandini o pulitori per scarichi si consiglia di limitare il contatto del liquido alla sola superficie della piletta di scarico senza toccare il laminato.

 

EVITARE DI VERSARE LIQUIDI BOLLENTI DIRETTAMENTE NEL LAVELLO. Prima di versare aprire il rubinetto e riempire con almeno 1cm di acqua fredda il lavello.

 

NON UTILIZZARE IL VAPORETTO.

 

Dopo l'utilizzo asciugare il lavello per evitare il formarsi di calcare. In caso di calcare ostinato è consentito l'utilizzo di aceto da cucina nella parte interessata lasciandolo agire per massimo 5 minuti e risciacquando subito dopo. Se il calcare persiste ripetere l'operazione. E altamente sconsigliato l'utilizzo di anticalcare concentrato (es. Viakal). 

Contatti

Ottavio snc di Silvestrin Dario e Paolo
Via Guerrini 15
20851 Lissone
Numero di telefono: 039 464615 039 464615
Fax:
Indirizzo e-mail:

Per prezzi e informazioni potete contattarci inviando il modulo online.

Google+

I nostri orari:

Solo su appuntamento.

Domenica chiuso.

 

Solo per preventivi e sopralluoghi aperti anche ad agosto.

 

Per conoscere i costi di trasporto, montaggio e sopralluogo consultate la pagina servizi.

Per conoscere i nostri mobili su misura consultare la pagina arredamenti su misura.

Bonus Mobili 2016

Prorogato a dicembre 2016 il Bonus Mobili. Novità il Bonus Mobili per giovani. Per maggiori informazioni consultate la pagina offerte speciali.

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Ottavio snc di Silvestrin Dario e Paolo Via Olindo Guerrini n.15 CAP 20851 Lissone (MB) Partita IVA e CF:04202490969

Chiama

E-mail

Come arrivare