Pulizia e manutenzione del Corian o simili

 

Corian (o simili) è un materiale non poroso che garantisce un alto grado di igiene risultando idoneo al contatto con gli alimenti e facile da pulire. La sua naturale bellezza può essere mantenuta semplicemente con una regolare pulizia.

 

PULIZIA QUOTIDIANA

Anche se i liquidi non possono penetrare all'interno del piano è meglio eliminarli subito. Utilizzare un panno imbevuto di acqua e sapone neutro. Per il calcare e le macchie più insistenti passare un panno con Cif crema. Agite sempre con movimenti cicolari.

 

RIMOZIONE MACCHIE CREATE DA SOSTANZE CHIMICHE

Le macchie accidentali causate da sostanze chimiche come prodotti per la pulizia di metalli e forni, acidi, diluenti di smalti per unghie, prodotti a base di acetone ecc. devono essere prontamente eliminate con un'abbondante quantità d'acqua e sapone per evitare di danneggiare il piano. L'esposizione incontrollata o prolungata ai prodotti chimici dannneggia la supeficie. Utilizzare sempre un tagliere.

 

CALORE

Evitare il contatto diretto con pentole tolte dai fornelli o dal forno o ancora calde, ferri da stiro caldi, caffettiere incandescenti, friggitrici, tegami roventi ecc., usare sempre una protezione con piedini in gomma. Usare sempre pentole o tegami che non superino le dimensioni del piano cottura, posizionandoli centralemente su di esso, se sporgono rischiano di danneggiare le superfici circostanti.

LAVELLI INTEGRATI

Evitare di versare liquidi bollenti direttamente nel lavello senza aver prima aperto il rubinetto dell'acqua fredda e aver riempito di 1cm il fondo del lavello. Questa operazione eviterà il rischio di shock termico.

 

PULIZIA LAVELLI INTEGRATI (UNA/DUE VOLTE A SETTIMANA)

Eliminare tutti i residui di olio o grasso delle normali preparazioni dei cibi usando un normale detergente. Successivamente spruzzare una soluzione composta da 3/4 di candeggina e 1/4 di acqua sul lavello e lasciare agire qualche ora. Il tempo di esposizione deve essere minore di 16 ore. Risciacquare con un panno umido. Per eliminare il calcare che si deposita intorno al lavello, al miscelatore o al tubo di scarico strofinare con movimenti circolari con una spugna abrasiva imbevuta d'acqua. Utilizzare inoltre un prodotto specifico per la rimozione del calcare (es. Viakal). Risciacquare abbondantemente con acqua tiepida e asciugare con un panno morbido.

 

RIASSUMENDO:

  • NON GRAFFIARE con abrasivi (es. lato verde della spugnetta)
  • LAVARE con acqua o detergente neutro trasparente (es. Chante Clair)
  • PER PULIRE E RIGENERARE usare un panno con Cif in crema
  • NON APPOGGIARE fonti di calore direttamente sul piano o nel lavello
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Ottavio snc di Silvestrin Dario e Paolo (magazzino via Fiume 19) Lissone (MB) CAP 20851 Partita IVA e CF:04202490969